Buscar English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
jueves, 26 de enero de 2023 ..:: Milano Hi Fidelity 2022 - Parte Nona ::..   Entrar
Navegación del Sitio

 Milano Hi Fidelity 2022 - Parte Nona Minimizar

TAM SYSTEM - SUITE 118

Alla domanda di quale fosse l'impianto suonante, l'operatore presente mi ha risposto: "Questo", indicando i sistemi di ottimizzazione acustica dell'azienda massese. È fuor di dubbio che è proprio l'acustica ambientale a contribuire in larga parte alle prestazioni di qualsiasi catena audio. Un fattore spesso trascurato (troppo) dagli audiofili, che dovrebbero tenerlo in massimo conto. TAM System è il risultato di anni d'ascolto e sperimentazioni da parte di un gruppo di musicisti e appassionati di riproduzione Audio e Audio/Video. Così, nella primavera del 2018 ha depositato la domanda di brevetto e, nell'ottobre del 2019, è stato presentato ufficialmente, proprio in occasione del Milano Hi-Fidelity. Oggi può disporre di una showroom realizzata per il cliente, in cui sono presenti tre ambienti d'ascolto dove poter apprezzare i benefici del trattamento acustico offerto.

Il principale obiettivo della TAM System è rendere la stanza perfettamente accordata. Per farlo consiglia l'utilizzo di dispositivi divisi in due tipologie: TAM System for Audio (dedicata prevalentemente all'ascolto della musica in stereofonia) e TAM System for Video, soprattutto per la visione dei film e dei videogiochi con audio multicanale. Le differenze riguardano sostanzialmente il numero degli altoparlanti e la tipologia dei pannelli acustici utilizzati. Per ogni modello sono state sviluppate due versioni, chiamate rispettivamente "a vista" e "a scomparsa" a seconda che i diffusori frontali (canale destro e sinistro) siano rappresentati dai tradizionali modelli a torre o da stand, oppure dai moderni diffusori ad incasso/parete.

Un grande pannello fonoassorbente TAM System.

La coppia di piccoli diffusori Dynaudio Heritage Special posti all'ingresso della suite. Da notare gli originali proteggi-tweeter.

 

 

TEKTRON ITALIA - SUITE 111

La Tektron Italia cooperava in questa saletta con l'appena vista TAM System, presentando una sua elettronica, l'amplificatore integrato stereo Tektron Masterpiece Neptune, in abbinamento con il diffusore Cube Audio Jazzon. Suono puristico, della massima coerenza ed omogeneità quello che ho ascoltato. È questa la vera magia dei monovia.

Amplificatore integrato stereo Tektron Masterpiece Neptune.
Importante novità di casa Tektron Italia, è basato sulla valvola 211, un triodo ad alta potenza particolarmente adatto all'amplificazione Audio. Come tutta la produzione del marchio, è un Single Ended in classe A, in questo caso capace di erogare 19 Watt per canale. Ha il Bias automatico.

Diffusore Cube Audio Jazzon.
Diversi anni di costante sviluppo hanno condotto agli altoparlanti Full-Range più avanzati sul mercato, come
l'F10 Select montato sul Jazzon. Questa cassa esprime un bilanciamento tonale pressoché perfetto; ovviamente, non c'è un crossover nel percorso del segnale che possa degradare il suono, per cui il largabanda viene direttamente collegato all'amplificatore, con il risultato di un'assoluta coerenza, immediatezza, eccezionali micro e macrodinamica, voci realistiche e un palcoscenico particolarmente corretto. Molto buone le finiture, con laccature lucide e satinate e finiture in legno.

Altoparlante Cube Audio F10 Select.
È il nuovissimo driver Full-Range da 10" del marchio polacco, quello più semplice da adoperare in progetti DIY. Ha un'impedenza nominale di 8 Ohm e una sensibilità di 90 dB, raccomandato per il caricamento in Bass-Reflex, TQWT o Open Baffle. L'F10 Select ha un motore magnetico a base di ferrite, con una distanza dal campo magnetico di 9 mm. Il valore di X-max assicura un ottimo controllo del cono. Inoltre, è il primo driver di casa a utilizzare una sospensione esterna in gomma, più pesante dell'equivalente in schiuma. Questa è un ottima soluzione per aumentare la longevità degli altoparlanti, poiché tale sospensione dovrebbe durare almeno 30 anni, rispetto ai circa 15 anni di quella in schiuma.

 

 

TROMBE E VINILE LAB - SUITE 110

Trombe & Vinile Lab nasce dalla passione per la musica di Roberto Pallocchia, uno dei maggiori esperti di trombe che il nostro Paese possa vantare e redattore della rivista Audio Car Stereo. La sua competenza è maturata in tanti anni di esperienza sul campo e si è affinata nel mondo della musica riprodotta in auto. La sua filosofia progettuale si basa dunque sulla tromba, un carico acustico nato tanto tempo fa ma oggi raro a trovarsi in un diffusore di serie, oggi rivisitato e sviluppato da Trombe & Vinile LAB. Le sue Utopia 2 funzionavano abbinate a una sorgente digitale basata su PC e un amplificatore finale di potenza Carver Professional PM-300.

Diffusore Trombe & Vinile Lab Utopia 2.
I diffusori Utopia hanno un'emissione limitata nel senso orizzontale ma molto ampia in quello verticale anteriore, concentrano l'energia sonora in una coppia di "ventagli" che irradiano verso il punto d'ascolto, così limitando la diffusione energetica in ambiente. In tal modo, lo spazio tra loro e il punto d'ascolto è più pulito e scevro da fastidiose risonanze, per una maggior articolazione del messaggio sonoro. Tutto ciò è possibile grazie alla tecnologia VH (Vertical Horn), innovativo carico acustico studiato e utilizzato in tutti i diffusori Utopia. L'Utopia 2 è realizzato intorno a un altoparlante largabanda da 13 cm cui si aggiunge, rispetto al modello Utopia 1, un super tweeter con tromba Iwata per la gamma ultrasonica. Tra le sue specifiche ci sono una risposta in frequenza da 40 Hz a 35 kHz, sensibilità di 91 dB. Il trasduttore per gli alti è un AMT su tromba Iwata in massello.

Diffusore Trombe & Vinile Lab Utopia 1.
È l'altro della serie Utopia, definito uno "strumento per suonare musica", ottenuto mettendo a confronto diverse costruzioni interne con l'utilizzo principale del massello di noce per i fianchi del mobile. Queste le sue specifiche tecniche complete dichiarate: tipologia largabanda, potenza massima in ingresso di 40 Watt, risposta in frequenza da 40 Hz a 18 kHz, sensibilità 91 dB, altoparlante da 13 cm, impedenza nominale di 8 Ohm, peso 9 Kg, dimensioni 310 x 350 x 300 mm. I terminali sono compatibili con cavo spellato e spina a banana.

Trombe & Vinile Lab offre anche un servizio di progettazione e costruzione di trombe acustiche. In foto vediamo una tromba Iwata in legno (a sinistra) e un'altra a celle multiple.

In questa prospettiva è visibile con maggior chiarezza il profilo della tromba Iwata.

 

 

VIDEOSELL - SUITE 113

Con le Suite 113 e 114 termina il mio resoconto del Milano Hi-Fidelity 2022, sono entrambe di pertinenza della Videosell, importante azienda che svolge la propria attività come negozio online di Hi-Fi. Da poco rinnovato nella struttura e nei contenuti, il suo completissimo sito di e-commerce vende tanti articoli e fornisce anche attività di consulenza e progettazione di sistemi Audio/Video multiroom di livello medio e alto. Opera sul mercato da oltre vent'anni. Nella Suite 113 era stato allestito un impianto Home Theatre con il videoproiettore Barco Bragi e i diffusori Meridian Performance DSP3200 supportati dal subwoofer Meridian Performance DSW.2.

 

 

VIDEOSELL - SUITE 114

Nella suite 114 veniva esposto e dimostrato il nuovo diffusore top di gamma Meridian, il modello Reference DSP 8000 XE.

Minimale il setup, con in evidenza queste imponenti torri, gestite dal Meridian 218 Zone Controller. Il DSP 8000 XE è un sistema piuttosto complesso, primo prodotto emerso dall'innovativo programma Extreme Engineering di Meridian. Porta con sé il nuovo concetto di design proprietario "Precision Sonic Transport", il quale prevede tecniche e processi mirati ad assicurare che l'intero percorso compiuto dal segnale audio mantenga la massima fedeltà sonora.

A sinistra, il Meridian 218 Zone Controller.
Progettato per l'uso "in-room" o "in-rack", contiene le funzionalità necessarie per creare una zona audio ad alta risoluzione, accomodando sia l'audio locale che quello distribuito, analogico o digitale che sia. È anche un endpoint per Roon, servizio di streaming di alta qualità.

Il Meridian 218 Zone Controller in una vista particolare.

Diffusore Reference DSP 8000 XE.
Sotto una finitura molto curata e una livrea certamente originale nasconde delle soluzioni tecnologiche molto avanzate. Vediamone alcune. Il Q-Sync, che implementa un sistema di buffering multiplo che riduce al minimo il jitter. Il Pro-Active Bass protegge i trasduttori dei bassi da un'eccessiva escursione, garantendone la massima emissione senza danneggiarli. MQA, che include la tecnologia MQA Renderer, utile per connettersi a un segnale MQA Core e completare lo sviluppo finale di un file di questo formato.

Diffusore Reference DSP 8000 XE.
Altre sue funzioni sono il True Time e True Link; la prima si basa sul filtro proprietario "Apodising", pensato per evitare il pre-ringing e ripulire gli effetti dei primi filtri convertendo il pre-eco in post-eco. La seconda, invece, è un metodo di crittografia per il trasferimento dell'audio digitale ad alta definizione su connessioni SPDIF. Consente il suo processamento con sicurezza, garantendo al tempo stesso che il segnale di clock SPDIF possa essere trasmesso con un degrado minimo. Il Free-Q, infine, viene utilizzato per compensare i problemi acustici associati a specifiche condizioni di posizionamento degli altoparlanti in ambiente. Il DSP 8000 XE è equipaggiato con sei woofer in polipropilene a lunga escursione, un midrange da 160 mm con bobina mobile non conduttiva e un tweeter a cupola in Berillio da 25 mm con bobina mobile in argento.


 Imprimir   
Copyright (c) 2000-2006   Términos de Uso  Declaración de Privacidad
DotNetNuke® is copyright 2002-2023 by DotNetNuke Corporation