Buscar English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
sábado, 03 de diciembre de 2022 ..:: Milano Hi-Fidelity Autunno 2021 - Parte Ottava ::..   Entrar
Navegación del Sitio

 Milano Hi-Fidelity Autunno 2021 - Parte Ottava Minimizar

PROGETTO IMPORT - SUITE 116

Leema Acoustics e Fyne Audio sono i marchi importati dalla Progetto Audio, realtà italiana che prima non conoscevo. Entrambi provengono dal Regno Unito, il primo produce elettroniche mentre il secondo diffusori acustici. Una suite, questa 116, ricca di oggetti e ben allestita, con personale molto disponibile a ogni spiegazione. In primo piano vediamo le torri snelle Fyne Audio F302, poste ai lati, e le Fyne Audio F501 centralmente. In secondo piano possiamo vedere un diffusore Fyne Audio F501SP e due oggetti Leema Acoustics: il lettore di rete Elements Streamer e l'amplificatore Elements Amp. Cablaggio Leema Acoustics.

Diffusore Fyne Audio F501 SP.
È una torre snella indubbiamente elegante e dotata di una buona finitura laccata. Tecnicamente parlando, si tratta di un sistema a due vie e mezza caricato in Reflex a doppia cavità con emissione verso il basso. Si avvantaggia di un diffusore BassTraxTM Tractrix, tecnologia molto interessante utilizzata per convertire l'energia dell'onda piana in un fronte d'onda sferico che si espande a 360 gradi, per un'emissione in ambiente uniforme. La sua sensibilità è di 91 dB/2,83 V/1 m. È equipaggiato con un basso in multifibra da 150 mm a sospensione FyneFlute, un medio/basso in multifibra da 150 mm a sospensione FyneFlute e un tweeter a compressione con cupola da 25 mm in magnesio e magnete in Neodimio.

Le elettroniche Leema Acoustics alla base dei due impianti in dimostrazione.
A sinistra vediamo l'Elements Streamer e a destra l'Elements Amp. Il primo è un lettore di rete contenente un ottimo DAC Sabre ESS, integra una serie di servizi di streaming come Tidal, Deezer, Qobuz, Radio vTuner e Spotify Connect. Possibile la riproduzione anche da Dropbox e Microsoft Onedrive, oltre che da unità locali USB. Il secondo è un amplificatore integrato stereo da 56 Watt di potenza su 8 Ohm, con una THD dichiarata dello 0,015%. Dispone di un ingresso bilanciato (XLR), tre sbilanciati (RCA) e un ingresso Jack da 3,5 mm presente su pannello frontale. Non mancano gli ingressi digitali, che sono un coassiale S/PDIF, un USB e tre S/PDIF ottici. Presenti l'uscita cuffia e Pre Out.

Vista particolare dell'amplificatore integrato stereo Leema Acoustics Elements.

Due piccoli sistemi d'altoparlanti Fyne Audio: il modello F700 (a sinistra) e l'F300. Entrambi sono a due vie con sbocco del Reflex posteriore, l'F700 implementa il già visto diffusore BassTraxTM Tractrix.

Diffusore Fyne Audio F500.
Di piccole dimensioni (Altezza 325 mm - Larghezza 200 mm - Profondità 318 mm), monta un array coassiale di driver dove si esprimono un medio/basso IsoFlare da 150 mm e un tweeter a compressione da 25 mm con membrana in Titanio, tagliati a 1700 Hz. Sensibilità dichiarata di 89 dB/2,83 V/1 m (notevole per la tipologia del diffusore). Anche questo modello implementa il diffusore BassTraxTM Tractrix.

Terminiamo la visita della Suite 116 con tre oggetti Leema acoustics. Da sinistra, il CD PLayer Elements, il Pre-Phono MM/MC Essentials e il lettore di rete/CD Stream IV con DAC Sabre ESS 9018.

 

 

PUNTINAPERGIRADISCHI - SUITE 118

Puntinapergiradischi è una realtà lombarda che conosco da tempo. Partita da un piccolo banco espositivo, si è costantemente evoluta allargando man mano il suo parterre di prodotti. La dimostrazione della sua vitalità sta tutta in un'esposizione di oggetti particolarmente ricca, insieme a un composito impianto suonante, formato dai giradischi Audio-Technica AT-LPW50PB e AT-LP5, preamplificatori Phono Clearaudio Smart Phono V2 e Audio-Technica AT-PEQ30, l'originale testina MC Jico Seto-Hori, insieme a varie altre Audio-Technica, amplificatore integrato Quad Artera Solus, diffusori Klipsch R-620F. Notevole il cablaggio, con i cavi di potenza Van Den Hul Magnum MK II Hybrid, cavo di alimentazione Furutech G-314Ag-15 Plus e cavi di segnale Van Den Hul e Inakustik. Mobile portaelettroniche il Solidsteel S2.

I due preamplificatori Phono Audio-Technica AT-PEQ30 (a sinistra) e Clearaudio Smart Phono V2, entrambi MM/MC.

L'amplificatore integrato da 75 + 75 Watt su carico di 8 Ohm Quad Artera Solus.

Il giradischi a trazione diretta Audio-Technica AT-LP5.

Testina MC Jico Seto-Hori.
Sicuramente uno degli oggetti più interessanti presentati dall'azienda di Caronno Pertusella. Si tratta di uno speciale fonorivelatore MC ad alta uscita, realizzato a mano in Giappone, con corpo in ceramica e legno, cantilever in boro, dove il particolare corpo è in grado di sopprimere le vibrazioni indesiderate. Tra le specifiche troviamo l'uscita di 2 mV, separazione dei canali di 25 dB a 1 kHz, risposta in frequenza di 15-32.000 Hz e impedenza duscita di 130 Ohm.

Ricca scelta di accessori in questo contenitore di Plexiglas.

Altrettanto su questo tavolo, dove troviamo vari cablaggi di segnale Inakustik, i piedini Pfeifer HPL-400, un panno antistatico Analogis e Tonar, uno stroboscopio Analogis (per il controllo della rotazione del piatto giradischi), antiskating e conchiglie portatestina dello stesso marchio e due Headshell Audio-Technica.

Altri utili accessori per l'appassionato di vinile, tra cui una livella a bolla e un liquido di pulizia dello stilo, ambedue prodotti dalla Audio-Technica.

Giradischi Thorens TD 103A con testina Ortofon 2M Red.

Accessori e piccole elettroniche, tra cui il preamplificatore Phono Pro-Ject Phono Box MM.

Varie testine Audio-Technica, Sumiko e Ortofon. Sulla sinistra è visibile una Jico Seto-Hori.

Cuffia in legno di acero Audio-Technica ATH-WP900.
Molto bella e dalla sofisticata costruzione, questa Over-Ear portatile ATH-WP900 è dotata di padiglioni in acero fiammato, un legno rigido spesso adoperato per realizzare strumenti a corda come chitarre e violini. I driver hanno una membrana da 53 mm con rivestimento DLC (carbonio simile al diamante) per migliorare la risposta alle alte frequenze.

Giradischi a cinghia Audio-Technica con Pre-Phono incorporato AT-LPW30TK.

Giradischi a trazione diretta con Pre-Phono MM e convertitore A/D incorporati Audio-Technica AT-LP120XBT-USB.

 

 

SPINELLI HIFI - SUITE 115

Spinelli HiFi è sinonimo di grande passione e competenza nell'allestimento d'impianti dalle eccellenti qualità sonore, quest'anno gemellato nella Suite 115 con Mastersound e Blumenhofer. Al centro dell'attenzione il nuovo amplificatore Mastersound 845 Compact, che suonava nella catena in dimostrazione con il nuovo diffusore Blumenhofer Genuin FS 2 MK 2. Sorgenti il giradischi Transrotor Avorio 25/60, lettore SACD Denon DCD-A110 Anniversary, convertitore D/A Bricasti M3, cablaggio Cammino, accessori (piedini e stabilizzatori) della Omicron, mobile portaelettroniche Solidsteel. Il trattamento acustico della sala è stato fatto con pannelli Astri.

Giradischi Transrotor Avorio 25/60.

Amplificatore integrato valvolare Mastersound 845 Compact.
Questo amplificatore a triodi Single Ended in Classe A da 30 Watt per canale, creatura di Cesare Sanavio, è equipaggiato con due valvole 845, due ECC802, due 6SN7 e trasformatori d'uscita Mastersound. Non ha controreazione.

Particolare del diffusore Blumenhofer Genuin FS 2 MK 2.
Il suo nuovo woofer in carta da 12" ha la stessa tecnologia di quello da 16" montato sul modello Genuin FS 1 MK 3 ed è mosso da un potente magnete AlNiCo. I miglioramenti apportati nell'MK 2 hanno prodotto un suono più ricco, con bassi più presenti, maggior profondità ricchezza nella gamma media.

Amplificatore integrato a valvole Mastersound Duetrenta.

Amplificatore integrato a valvole Mastersound Dueventi.

 

 

STEREO BOX - SUITE 117

Giorgio Za è il titolare di Stereobox, ditta ligure che fa della dinamicità il suo fiore all'occhiello. Può disporre di una showroom a Milano e offre un'ampia scelta di prodotti sia nuovi che usati, anche ex demo. Davvero tanti sono i marchi trattati, tutti di ottimo livello, comprese le originali elettroacustiche Lyravox, che da qualche anno espone con successo al Milano Hi-Fidelity.

L'impianto presentato era costituito dal lettore di rete Silent Angel Rhein Z1 con Server Roon integrato, Switch di rete "audiophile" Silent Angel Bonn N16 LPS e i diffusori attivi Lyravox Karlotta. Avevo già avuto occasione di apprezzare le qualità dei diffusori Lyravox al Milano Hi-Fidelity Primavera 2019, dove ascoltai le Karlina. Ho ritrovato in quest'occasione le stesse virtù, con un suono veloce, trasparente e tonalmente neutro.

Le elettroniche Silent Angel.

Il retro delle Lyravox Karlotta.
Si tratta di un diffusore monitor attivo a 2 vie con subwoofer e tweeter a campo diffuso sulla parte superiore. La scelta dei trasduttori è ricaduta sui migliori driver in ceramica/diamante del mondo, gli Accuton, non da meno l'amplificazione digitale integrata, allo stato dell'arte. Entrando nei particolari della dotazione altoparlanti, le Karlotta sono equipaggiate con un tweeter Accuton Cell Ceramic da 30 mm, due medio-bassi Accuton C173 da 7", un altoparlante di ambienza AMT50 in configurazione "Upfiring" e un subwoofer ScanSpeak da 12". I trasduttori sono mossi da sei amplificatori in classe D dalla potenza totale di 1200 Watt.

Particolare della placca con il parco connessioni del Karlotta.
Oltre al connettore di alimentazione, sono presenti sia ingressi analogici (RCA e XLR) che digitali (coassiale, ottico, AES/EBU).

Diffusori Lyravox Karlos.
In sola esposizione statica al momento del mio arrivo nella Suite, sono dei sistemi di tutto rispetto. Karlos è il modello più compatto della serie K dell'azienda amburghese. È un sistema a due vie con un grande mid-woofer da 10" in alluminio che, secondo le dichiarazioni del marchio, rispetto ai tradizionali altoparlanti a cono grande (tipicamente in carta o sandwich), aggiunge una porzione extra di risoluzione e articolazione. Il segreto di questo driver starebbe nelle perdite meccaniche straordinariamente basse, con una conseguente elevatissima microdinamica. Dal canto suo, il tweeter è stato progettato e prodotto specificamente per Lyravox dalla Accuton, ha una cupola invertita in ceramica da 30 mm con magnete al Neodimio ed è accoppiato a una guida d'onda. La gestione dell'incrocio è affidata alla tecnologia DSP (senza quindi le perdite del crossover fisico), con un valido allineamento temporale, equalizzazione della locale d'ascolto e accoppiamento diretto con amplificatore. Inoltre, un tweeter ausiliario AMT ad alta efficienza aggiunge ambienza, estendendo l'area d'ascolto e ingrandendo la scena sonora.

Due elettroniche Silent Angel: il Server Audio Rhein Z1 (a sinistra) e lo Switch di rete Bonn N8, quest'ultimo in offerta fiera.

Switch di rete Silent Angel Bonn N8.
Grazie alla tecnologia TCXO, consente un miglioramento qualitativo del segnale di alimentazione e del segnale di rete. Mette a disposizione dell'utente un totale di otto porte Gigabit Ethernet, le quali consentono di connettersi a quelle di rete su tutti i dispositivi audio contemporaneamente.

 

 

TEKTRON ITALIA - SUITE 111

La Tektron Italia, azienda dedicata al mondo delle valvole, era presente al Piano +1 con uno spazio espositivo e una Suite, la 111. Molto interessante l'impianto in dimostrazione, basato sulla sorgente digitale Marantz Network CD Player ND8006, amplificatore integrato Tektron TK Two 211-i e diffusori Cube Audio Nenuphar Mini. Il visitatore ha così potuto apprezzare quella purezza timbrica derivante dall'abbinamento di un'amplificazione valvolare con diffusori monovia.

Amplificatore integrato stereo Tektron TK Two 211-i.
Notevole la dotazione valvole di quest'integrato da 18 Watt per canale: due 211, una OC3, una OD3, due 6SN7, una 6X5 e due 5R4GY. Tre gli ingressi linea a disposizione. Il Bias si regola manualmente tramite un potenziometro di precisione e un milliamperometro di alta qualità.

Cube Audio Nenuphar Mini.
Attualmente migliorato con la versione V2, è un diffusore basato sul largabanda Cube Audio F8 Neo caricato in TWQT. Il Fullrange da 8" è realizzato in Polonia secondo un processo produttivo che coinvolge sia la fattura artigianale che le moderne macchine CNC. Le Nenuphar sono indicate per stanze dai 20 ai 40 mq, per il pilotaggio l'azienda polacca suggerisce un amplificatore a valvole con almeno tre Watt di potenza per canale. Per quanto riguarda il posizionamento, è vantaggioso disporle con un "Toe-in" di circa 5-10 gradi.

Sul lato destro della Suite c'erano, in sola esposizione statica, l'amplificatore integrato Tektron TK One KT88/6550-i e i piccoli monitor Davis Acoustics Olimpia 1.

Amplificatore integrato TK One KT88/6550-i.
È un Single Ended con due tubi KT88 o 6550 e due ECC82. Dispone di tre ingressi linea, eroga una potenza di 10 Watt per canale e ha una risposta in frequenza dichiarata di 15 - 35.000 Hz.

 

 

VIDEOSELL - SUITE 113

Il reportage termina con la Suite 113, riservata alla Videosell, dove si è potuto ascoltare un suono veramente emozionante e dalle grandi qualità. Davvero notevole l'impianto in dimostrazione, dove i componenti erano un Server Roon Videosell, convertitore D/A Chord Dave, preamplificatore/correttore acustico Trinnov Altitude 32, amplificatore finale di potenza Chord Ultima 5 e diffusori B&W 803 D4.

Server Roon Videosell e DAC Chord Dave.

Amplificatore finale di potenza stereo Chord Ultima 5.

Home Theater Preamp/Optimizer Trinnov Altitude 32.
Servirebbe ben più che una didascalia per poter descrivere questo complesso oggetto. Oltre che un preamplificatore, l'Altitude è un potente strumento per ottimizzare l'acustica di qualsiasi ambiente d'ascolto. Viene fornito con un software di Set-Up che integra le procedure d'installazione in un processo passo dopo passo che consente di utilizzare al meglio gli ingressi disponibili e i canali d'uscita, nonché i layout desiderati degli altoparlanti. Straordinaria la sua funzione di "Remapping": grazie alle capacità di misura 3D del microfono Trinnov, il posizionamento effettivo di ogni diffusore può essere localizzato con precisione nella stanza per quanto riguarda distanza, azimut, ed elevazione. È così possibile rimappare le sorgenti sonore presenti nell'audio adattandole alla realtà della stanza d'ascolto. Mentre il remapping 2D si occupa principalmente del piano orizzontale, il remapping 3D gestirà sia azimut che elevazioni.

Giradischi Yamaha GT-5000.
Dalla base massiccia, rievoca il fascino dei giradischi che hanno attraversato l'età dell'oro dell'Hi-Fi. È dotato di un braccio dritto e corto, il percorso del segnale è totalmente bilanciato dalla testina fino ai diffusori. Il meccanismo di trazione a cinghia è proprietario e monta un piatto in alluminio da 5 kg.

 Correttore di acustica Trinnov ST2-HiFi.


Alfredo Di Pietro


 Imprimir   
Copyright (c) 2000-2006   Términos de Uso  Declaración de Privacidad
DotNetNuke® is copyright 2002-2022 by DotNetNuke Corporation